logopapo

 

Venditti Sandro

trattamenti shiatsu 

Via Principe Tommaso 43 

​cell. 338 4728365

Venditti  Sandro

via Principe Tommaso 43

10125 Torino

​cell.338472836511

P.I 11367960017

vendittisandro@gmail.com​

fisieo professionista 752

www.iokai-shiatsu.it 

 segreteriaiokaishiatsuitalia@gmail.com​

+39 340 0647375​

Venditti Sandro

operatore fisieo 752

p.i 11367960017

vendittisandro@gmail.com

privacy-policy

CENTRO SHIATSU IOKAI TORINO 

​le lezioni di do-in ankyo

Lunedi          9.30 -10.30     Do-in Ankyo

Lunedi           17,30- 18,30    Do-in /libero movimento

Martedi        9.30-10.30       Libero Movimento 

Mercoledì     17.30 -18.30    Meridians  yoga

Giovedi         13.30-15.00     Do-in Ankyo / Meridians yoga

Venerdì         9.30 -10,30    Libero Movimento 

Domenica     11.00-12.00     Meditazione / meridians  yoga

stretching
trattamento schiena
stiramento stomac meridian
trattamento spalle

PERCHE' FARE UN TRATTAMENTO SHIATSU IOKAI?

 

Per alleviare i dolori, liberare il nostro corpo da contratture e blocchi fastidiosi, migliorare i problemi lombari, aiutare la  digestione  regolarizzando il  fluire del ki.

 

Immaginate la potenza di quest'arte per la salute: con il solo strumento delle mani, con il loro semplice tocco, lo stretching muscolare e la pressione effettuata con i pollici perpendicolari al corpo del ricevente, si riescono a liberare i blocchi energetici, che spesso si traducono in dolori, in riduzioni motorie o problemi fisiologici.

 

Liberarli, ripristinando la giusta mobilità,  toglie il dolore e migliora il nostro spirito.

 

Lo shiatsu è una pratica semplice, immediata, il tocco dell’operatore è profondo ma non invadente, ma  richiede molti anni di pratica.

 

La scuola giapponese di shiatsu IOKAI ti prepara  a questo.

 

 

FUOCO, TERRA, ACQUA, LEGNO E METALLO 

 

       Alla ricerca del giusto equilibrio 

 

image-264

Cinque movimenti energetici, in costante equilibrio fra loro, a ognuno dei quali è assegnato un gusto, che corrisponde più a un aroma psicologico che fisico.

 

Un  rapporto equilibrato fra  i gusti,  nella medicina cinese, viene osservato anche  in cucina  per stimolare il corpo a essere più efficiente, libero e mobile.

 

Un percorso nella medicina tradizionale cinese attraverso la pratica, perchè questa antica medicina è prevalentemente pratica ed è direttamente collegata al flusso vitale della natura.

PRONTO PER UN TRATTAMENTO SHIATSU PROFESSIONALE 

I NOSTRI SERVIZI

 

DSC01137
DSC01127
DSC01131

ANSIA/ PROBLEMI DI DIGESTIONE

LOMBALGIA /SCIATALGIA

 

SPALLE E COLLO  

 Il collo e le spalle spesso si irrigidiscono diminuendo di mobilità, comprenderne il motivo non è semplice, spesso si trattta di un errato movimento energetico, attraverso i trattamenti si posso liberare le tensioni, migliorare la mobilità e comprendere la sorgerte del problema. 

L'ansia, la gastrite nervosa, lo stress sono tutti problemi del nostro secolo, liberare il plesso solare, da un'immediato beneficio,  per capire quale potrebbe essere il motivo dello stress, che non è uguale per tutti.

Lo shiatsu ci aiuta molto a rilassare la zona addominale, così da avere un' addome

 privo di scorie e rispondere meglio ai problemi  .  

Lo shiatsu è molto efficace per  affrontare i problemi lombari con i relativi dolori alla sciatica,  portati da cattive posture  o da problemi fisiologici.

Con i trattamenti spesso si migliorano questi problemi, sino a dimenticarli .

Tra le nostre esperienze abbiamo anche il libero movimento ideale per allentare i problemi della schiena.

 

               DO-IN ANKYO

 

 

          LIBERO MOVIMENTO

eyJpdCI6Im1lZGljaW5hIG9saXN0aWNhICJ9eyJpdCI6ImxpYmVydOAifQ==eyJpdCI6ImxpYmVydOAifQ==eyJpdCI6Im5hdHVyYSJ9eyJpdCI6InNoaWF0c3UgVG9yaW5vICwgc2hpYXRzdSBwcm9mZXNzaW9uYWxlICJ9eyJpdCI6Im1lcmlkaWFuaSBlbmVyZ2V0aWNpIn0=

Il Do-in si riconduce al movimento del corpo sia con esercizi in piedi che con movimenti a terra dove il principio dell'ascolto e del rilassamento fa da padrone.

L'ankyo noto anche come autoshiatsu, comprende una serie di frizioni, pressioni, colpetti con il palmo, atti a sciogliere la nostra muscolatura per far circolare meglio i nostri liquidi attraverso il qi/ki .  .

Muoversi liberi, non avere tensioni ed utilizzare nel miglior modo il nostro corpo  è l'obiettivo di questa bellissima pratica, antica e molto profonda nella sua semplicità.

il DO-IN ANKYO fonda le sue radici nella cina antica quando i monaci  praticavano gli esercizi di lunga vita, intuitivo attraverso il movimento porta la persona ad una lettura introspettiva e profonda del proprio vivere, muoversi nel mondo in simbiosi con la natura .

Immersi in un bosco , sulle sponde di un fiume o all'interno di un parco sono le location ideali per praticarlo, quando il contatto con l'erba stimola la nostra pelle.

Questa pratica ti immerge profondamente all'ascolto dell'energia naturale, al suo rispetto, al suo libero fluire attraverso i nostri muscoli , il nostro respiro il nostro movimento.

Avere una schiena flessibile, ,gambe forti e agili,mente calma sono fra i risultati di questa antica pratica oltre al veloce recupero delle energie dopo una fatica.   

 

 

 

SIMBOLO     IOKAI

Nella tecnica Iokai si riscontra l’equilibrata combinazione di stiramenti, mobilizzazioni e pressioni lungo percorsi energetici (meridiani) per liberare, stimolare e armonizzare il flusso del Ki.
La ricerca Iokai è partita dalle discipline Taoiste del Do-In e Ankyo, perché furono queste che permisero agli antichi di scoprire empiricamente l'esistenza dei meridiani. Attraverso la verifica diretta, questa ricerca è stata ripresa "al tatto" negli aspetti che riguardano le particolarità espressive del meridiano. Qui la diagnosi e il trattamento non sono mai separati, ma vengono considerati simulaneamente in un continuum di comunicazione, che diventa l'essenza principale del metodo.

La persona è considerata nella sua totalità di corpo e spirito secondo il principio di “Shin Shin Gaku Do”: il corpo è la casa dello spirito, lo spirito controlla il corpo. In questa inscindibile altalenanza s’inserisce la ricerca Iokai. Quando ci ammaliamo ci accorgiamo che non possiamo separare questi due aspetti. Possiamo solo cercare di penetrare la causa più fisica (yin) o più psicologica (yang) predominante, con uno spirito il più possibile puro e trasparente, per cercare di comunicare con il flusso energetico e di accompagnarlo. In questo senso il praticante impara la sua disciplina grazie al cliente, vale a dire che il paziente è il suo Maestro.

L’obiettivo dello Iokai è espresso dal suo stesso nome, tratto dal testo dell'antico Sutra buddista "Zatsu-agon-kyo” dove IO significa “comprensione della malattia, della sua causa e della cura”. Essere re della medicina, avere la padronanza e la comprensione necessarie per evitare che la malattia ritorni era per Masunaga sensei, fondatore dello Iokai, l’idea di cosa debba realizzarsi attraverso lo shiatsu. KAI significa “associazione” di coloro che si riconoscono in questa ricerca e si impegnano a mettere in comune i risultati raggiunti al fine di perfezionare al meglio la tecnica di un’arte che è molto più di una semplice disciplina manuale.

iokailogo2.0
Create Website | Free and Easy Website Builder